EMINA

Emina è Giulia Perin.
Dopo studi artistici, rincorre la sua passione per il viaggio e le culture e si laurea in Antropologia all’Università di Torino.

Dal 2014 trascorre alcuni anni in Indonesia per studiare le tecniche tradizionali di textile design presso Università locali.
Si avvicina al mondo del batik durante questo percorso biennale di specializzazione: è così che Giulia diventa artigiana.
Inizialmente tinge con colori sintetici ma ha modo di verificare personalmente la loro tossicità; decide allora di sperimentare i colori vegetali tropicali, per la prima volta grazie ad un professore balinese: Pak Made.
Dal 2016 collabora con le personalità più importanti nell’arte del batik contemporaneo indonesiano per apprendere le antiche tecniche.
Coltiva rapporti di scambio con artigiani tintori, tessitori e maestri batik nelle varie isole dell’Indonesia. Cerca di creare delle linee produttive che coinvolgano positivamente le piccole realtà artigiane locali così da poter alimentare antiche manualità a rischio di estinzione.
Lavora alla creazione di nuovi motivi decorativi basati sui pattern classici dell’Indonesia precoloniale e su quelli europei per la realizzazione di sue collezioni fatte di soli pezzi unici.

Nel 2018 rientra in Italia definitivamente e inizia a studiare le piante endemiche europee, col supporto tecnico dell’Orto Botanico di Torino. Dopo questo periodo di studio decide di realizzare la sua coltivazione di piante tintorie sulla collina di Moncalieri (TO).

Lo stesso anno diventa la Responsabile dell’orto tintorio al Museo del Tessile di Chieri. Nel Museo si occupa anche della didattica, dalle scuole primarie sino alle Università.
Contemporaneamente porta avanti lo sviluppo della sua collezione di abiti e accessori e collabora con altri brand di textile design.
Torna a Bali ogni anno per alcuni mesi per proseguire la sua formazione.

Attualmente Giulia è consulente dello IED di Milano e segue diversi studenti le cui tesi hanno un focus specifico sulla manipolazione tessile.
Negli anni ha partecipato su invito a varie fiere tessili in tutta Europa – Première Vision, White Milano, Munich Fabric Start – per realizzare workshop e dimostrazioni di batik e tinture vegetali.
La vocazione di Emina è quella di porre l’accento sull’importanza della cultura dei popoli e delle risorse della natura nella produzione tessile, promuovendo le tinture naturali come alternativa alle colorazioni sintetiche per tingere la stoffa.

Altri brand

JOCO
Abbigliamento Bambini Marche
ECOLOGINA
Abbigliamento donna Spagna
BLAZE
Accessori Lombardia
RIFO’
Abbigliamento donna Abbigliamento uomo Accessori Toscana
PNLP
Abbigliamento donna Lombardia
CARLOTTA REDAELLI_BIO ATTITUDE
Abbigliamento donna Lombardia
R-COAT
Abbigliamento donna Abbigliamento uomo Streetwear
GIULIA BOCCAFOGLI
Gioielli Lombardia
ABITARIO
Abbigliamento donna Abbigliamento uomo
SASSI
Abbigliamento donna Piemonte su misura
SARTORIA LETTERARIA
Abbigliamento donna Accessori Ibiza Toscana
LUCIA PASCALE
Abbigliamento donna Lombardia